Le batterie LiPo: quello che devi sapere

    0
    3
    banner-softair

    Le batterie LiPo (polimeri di litio) sono le più scelte dai softgunners per via delle prestazioni che sono in grado di offrire. Va detto però che si tratta di fonti di energia molto delicate che richiedono una buona conoscenza delle loro proprietà onde evitare di rovinare l’ ASG o incidenti ben più gravi. In questo articolo faremo una breve panoramica su tutto quello che c’è da sapere per utilizzare in sicurezza ed al massimo delle prestazioni questa tipologia di batterie.

     

    Cosa guardare quando scegli una batteria LiPo

    Prima di approfondire i quattro parametri fondamentali delle batterie LiPo da osservare al momento dell’acquisto, è importante sottolineare che ogni cella interna è da 3,7V, il che significa che in commercio si troveranno soltanto batterie di questo tipo con multipli della suddetta cifra es: 7,4 – 11,1- 14,8, quest’ultimo è il valore massimo che si usa nel softair, oltre si rischia di rovinare motore e componentistica interna delle ASG.

    banner-softair

    Vediamo ora i quattro valori che servono ad identificare prestazioni e caratteristiche delle batterie LiPo:

    1. Marca: Esistono molte marche buone fra cui scegliere ma anche altrettante pessime. Una in particolare che ci sentiamo di consigliarti è Turnigy che produce una serie di batterie LiPo interamente dedicate al softair denominata Nano-Tech;
    2. Volts: Questa unità di misura determina il rate of fire nella tua ASG, più alti sono i volts più veloce sarà la raffica. Va detto però che aumentare i Volts non è un’ operazione da compiere alla leggera poiché si rischia di rovinare la componentistica interna se non si sa bene quello che si sta facendo;
    3. mAh: i milliAmpere ora sono ciò che definisce la capacità della batteria stessa, ovvero la durata della carica. Una batteria da 2000 mAh durerà essenzialmente il doppio di una da 1000 mAh (a parità di tutti gli altri elementi);
    4. C: il parametro C o Coulomb se preso come valore solitario dice poco e niente. Esso determina la capacità di scarica della batteria ma per acquisire un reale significato è necessario inserirlo in una formula specifica che ti dirà quanta energia è in grado di produrre la batteria; vediamo un paio di esempi: una batteria da 1200mAh e 30C produrrà un’intensità di energia pari a 36 Ampere (30*1.2=36); una batteria da 2000mAh e 25C produrrà un’intensità di energia pari a 50 Ampere (25*2=50). Da notare inoltre in alcune batterie la presenza di un doppio valore per C, ad esempio 25-50C, in questo caso 25 è il valore di energia erogato in modo continuo, mentre 50 è il Burst, valore di energia erogato all’avvio del motore della durata di pochi secondi (il nostro sparo singolo).

     

    Come sfruttare al meglio le batterie LiPo

    Come abbiamo già asserito in precedenza, le batterie LiPo richiedono una grande cura ed attenzione nel loro utilizzo. Di seguito ti elencheremo alcuni punti importanti che devi tenere a mente se deciderai di utilizzarle per la tua ASG:

    • Per sfruttare al massimo il motore è importante scegliere una batteria che eroghi una quantità di energia che sia almeno pari a quella richiesta. Un buon accorgimento, vista anche la tendenza di alcune case produttrici ad esagerare le potenzialità delle proprie batterie, è quello di scegliere batterie leggermente sovradimensionate rispetto ai requisiti di cui hai bisogno;
    • Evita di scaricare completamente una batteria LiPo, rischi di danneggiarla irreparabilmente. Attenzione inoltre che per scarica completa non si intende 0V, ma nel caso delle LiPo da 7,4V il valore di scarica più basso è 6,6V;
    • Altro importante accorgimento è quello di non caricare mai le LiPo oltre la soglia massima, vi è un serio rischio di esplosione. Per questo motivo si consiglia di usare un carica batterie specifico, di buona marca, che abbia integrato il sistema di blocco della carica una volta raggiunto il valore massimo;
    • La ricarica (se non diversamente specificato dalla casa produttrice) va fatta al massimo ad 1C. Ciò significa che se la batteria è da 1000mAh la si può caricare al massimo ad 1 Ampere, se è da 2000mAh la si può caricare a 2 Ampere e via discorrendo;
    • Quando metti via la batteria in attesa della prossima sessione di gioco è sempre consigliabile scaricarla fino al 70%, questo ne preserverà le caratteristiche e ne prolungherà la vita, inoltre ricorda di conservarla in cassette di ferro o contenitori ignifughi;
    • Se dovesse gonfiarsi, buttala immediatamente.

     

    Ora che sai come maneggiare in sicurezza le batterie LiPo, potrai sfruttarne le piene potenzialità per migliorare ulteriormente le prestazioni della tua ASG!

    banner-softair

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here