Come scegliere le Boccole

    2
    24
    banner-softair

    La principale funzione delle Boccole (piccoli pezzi di metallo circolari dotate di foro centrale) nel gearbox della tua ASG è quella di mantenere nella posizione corretta gli ingranaggi. Si tratta dunque di un componente veramente importante che determina le prestazioni e la durabilità della tua replica. Gli ingranaggi sono infatti l’anima della meccanica interna di una ASG e sapere quali boccole scegliere e perché, è sicuramente il primo passo verso una consapevolezza maggiore che ti permetterà di modificare a dovere la tua arma.

    Il primo parametro importante da tenere in considerazione quando si vanno a scegliere le boccole da montare è la dimensione. I fori del gearbox nei quali vanno inserite differiscono da ASG ad ASG ma rientrano nel range di misure di: 6, 7, 8 o 9 mm. Di conseguenza il diametro esterno della boccola dovrà corrispondere al diametro del foro nel gearbox, altrimenti sarà impossibile montarle.  Per quanto riguarda il diametro del foro centrale invece possiamo dire che il 99% delle boccole lo ha di 3 mm, misura standard per accogliere la maggior parte degli alberi degli ingranaggi, esistono però anche alcuni modelli in grado di ospitare alberi da 4 mm.

     

    Boccole Piene o Cuscinettate?

    banner-softair

    Qui entriamo sulle preferenze personali di ogni softgunners, le boccole possono essere infatti di 2 tipi: Piene o Cuscinettate. Le prime sono ritenute dalla maggior parte dei softeristi più affidabili e resistenti, adatte a sopportare alti rate of fire senza il rischio di deformarsi o rompersi. Le seconde hanno il pregio di essere silenziose e di richiedere poca manutenzione, almeno in termini di lubrificazione, esse però sono inadatte alle alte velocità poiché il cuscinetto a sfere (metalliche o ceramiche) tende a rompersi più facilmente.

     

    I materiali delle boccole piene

    Ciò che fa maggiormente la differenza fra le boccole piene è il tipo di materiale che le costituisce, di seguito trovi un elenco dei materiali più diffusi con una breve panoramica su pro e contro per ogni uno.

    • Acciaio: le boccole in acciaio sono contraddistinte da un’ alta resistenza ed hanno una buona scorrevolezza, richiedono però parecchia manutenzione in termini di ingrassamento (da fare regolarmente ogni mese);
    • Acciaio Temprato: come nel precedente caso sono ottime in termini di resistenza ed affidabilità ma col tempo rischiano di danneggiare gli alberi degli ingranaggi anche se ci vogliono anni perché ciò si verifichi;
    • Ottone: meno resistenti dell’acciaio richiedono una sostituzione periodica (ogni anno circa) ma possiedono proprietà autolubrificanti, quindi è richiesta meno manutenzione ed offrono una maggiore scorrevolezza;
    • Nylon: sono quelle che ci sentiamo di consigliare di meno, soprattutto se intendi utilizzare rate of fire elevati, tendono infatti a scaldarsi facilmente e conseguentemente a danneggiarsi, devono inoltre essere lubrificate costantemente, hanno però il pregio di essere le boccole più silenziose fra le piene.

     

    Come avrai sicuramente compreso la scelta delle boccole deve essere fatta con una certa oculatezza, inoltre devi tenere conto che tutte le informazioni qui riportate sono delle semplici linee guida, poiché ogni tipo di ingranaggio lavora in maniera differente con altrettanti tipi di boccole, il modo migliore per trovare il tuo equilibrio è quindi quello di testare e vedere ciò che per te funziona meglio.

    banner-softair

    2 Commenti

    1. Tra le boccole esiste la sostanziale differenza tra piene e cuscinettate. Se utilizzate boccole da 6mm assolutamente evitate quelle cuscinettate. Da 7mm in su potete scegliere tranquillamente piene o cuscinettate a vostro piacimento, sapendo ovviamente a cosa andate in contro.
      Anche qui ci sono diverse marche valide soprattutto per quello che riguarda le boccole piene. Quelle che si distinguono sono Systema, SMK e Kanzen. Systema è qualitativamente affidabile su tutta la linea di boccole sia piene che cuscinettate. SMK di particolare qualità e utilità sono le boccole piene in bronzo (10€ e vivamente consigliate nel casa uno le debba sostituire). Kanzen è una marca specializzata in boccole cuscinettate di alta qualità circa 18€ la linea base, 35€ per la linea cuscinettate ceramiche per alte prestazioni. Mediamente costano 5-8€ più della concorrenza ma pare che il prezzo li valga tutti. Anche la Guarder ha una linea di boccole con un ottimo rapporto qualità prezzo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here