Da cecchino

Se ami il combattimento dalla distanza in questa pagina puoi trovare alcuni dei fucili da cecchino per il softair più utilizzati dai softgunner professionisti.  Questa selezione di modelli è indicativa e non include tutte le varianti disponibili sul mercato; essa ha infatti lo scopo di fungere da bussola per chi si approccia a questa fantastica disciplina e vuole conoscere tutte le opzioni disponibili. Il regno dello sniping ti attende.

 

VSR-10

vsr 10
Guarda su Amazon

Il VSR-10 è un fucile di precisione da softair basato sul modello del Remington 700 (divenuto famoso per il suo meccanismo di sparo largamente utilizzato tutt’ora) ed è uno dei primi fucili da softair mai creati. La facilità d’uso e la sua notevole precisione lo rendono ancora oggi la prima scelta di molti softgunners che decidono di assumere il ruolo di cecchino. Ne esistono molte varianti, addirittura in legno, e dispone anche di diverse parti costumizzabili.

 

L96

l96
Guarda su Amazon

L’ L96 è un altro ottimo fucile di precisione da softair basato sull’omonimo modello Tanaka L96 e pensato per gli operatori più esigenti. Si tratta di un modello bolt action con caricamento manuale a molla, corpo e canna in solido metallo anodizzato, calcio in ABS e poggia guancia regolabile. Compatibile anche con diversi tipi di bipiede, offre grande stabilità e precisione nel tiro. Il caricatore da 40 colpi è in metallo e rimovibile.

 

SVD Dragunov

dragunov
Dragunov

Uno dei più famosi fucili di precisione sovietici è senza dubbio l’ SVD Dragunov che entrò a far parte della dotazione dell’esercito nel 1963. Utilizza munizioni 7,62 × 54 mm R in un caricatore da 10 colpi amovibile ed è caratterizzato da uno sparo semiautomatico. L’ SVD Dragunov da softair è realizzato in diversi materiali fra cui anche una combinazione di legno e full metal per un peso complessivo di circa 4,2kg. Le misure non troppo eccessive lo rendono ottimo anche nelle fasi di movimento sul campo.

 

M40

m40
m40

Il fucile di precisione M40 nella sua attuale versione A5 è stato sviluppato dal Corpo dei Marine nella base di Quantico ed è basato sulla tecnologia del Remington 700 alla quale sono stati aggiunti diversi componenti come il calcio in vetroresina o il mirino Unertl MST-100 10×42. L’ M40 da softair più rinomato è sicuramente quello di Tokyo Marui, caratterizzato da parti full metal, calcio in ABS ed un nuovo caricatore in metallo da 35 colpi per un peso complessivo di soli 3,4kg.

 

Barrett Cal. 50

barret
Barret Cal.50

Il Barrett M82 è un fucile di precisione antimateriale prodotto da Barrett Firearms Company che utilizza proiettili .50 BMG (12,7 × 99 mm NATO) grazie ai quali è in grado di infliggere danni devastanti da distanze considerevoli. Dotazione di diversi eserciti, in Italia è utilizzato dal Reggimento San Marco, il Reggimento d’assalto paracadutisti Col Moschin, il Reggimento Carabinieri “Tuscania”, il G.I.S. dei Carabinieri, il 17º Stormo incursori e il 4º Reggimento Alpini Paracadutisti “RANGER”.

Il Barrett M82 cal. 50 da softair è realizzato sia in full metal ma anche con parti in ABS per ridurne il peso che si aggira intorno ai 6,4kg. La versione alternativa attualmente disponibile sul mercato è il Barrett QL99 dal peso di 7,3kg e caricatore da 30 colpi. I modelli sono venduti con ottiche differenti a seconda delle esigenze dell’operatore.