Softair o Paintball: due opinioni a confronto

    0
    138
    banner-softair

    Se ti stai approcciando al mondo dei giochi/sport ti sarai fatto anche tu questa domanda: Softair o Paintball? Entrambe le attività sono effettivamente divertenti ed offrono un ottimo grado di competizione se praticate ai livelli più alti, ciò non di meno è necessario fare chiarezza sulle differenze fra le due discipline che, soprattutto in materia legale in Italia, sono soggette a restrizioni molto diverse fra loro, responsabili in larga misura della maggior diffusione del Softair rispetto al Paintball.

    La somiglianza fra le due attività è molto marcata a livello concettuale, si tratta infatti di 2 o più squadre che si affrontano su campi di battaglia simulati applicando tattiche militari e strategie di guerriglia per conquistare o difendere determinati obiettivi. La differenza principale fra Softair e Paintball però sta proprio nella tipologia di armi che viene utilizzata.

    Laddove nel Softair si utilizzano semplici repliche di armi reali alimentate ad aria compressa o gas per sparare pallini di plastica da 6 mm – non sufficientemente potenti dunque per arrecare danni ad un essere umano – , nel Paintball il discorso cambia poiché è necessaria una spinta molto maggiore per far raggiungere al proiettile di vernice una distanza accettabile ed una potenza d’ impatto utile perché si rompa. Ciò classifica le armi da Paintball come attrezzatura pericolosa poiché superano i 7,5j di potenza e quindi vengono regolamentate dalla legge (nello specifico Legge n.110/75) come se si trattasse di armi vere.

    banner-softair

    Questa distinzione obbliga i praticanti di Paintball ed usufruire di spazi appositi autorizzati, adibiti proprio a questa specifica attività, al contrario del Softair che può essere praticato essenzialmente ovunque, purchè nel rispetto dell’altrui proprietà e libertà. Va aggiunta inoltre un’ ulteriore limitazione relativa alla tipologia di proiettili sparati che, secondo un regolamento stabilito dal Ministero dell’ Interno, impone che i pallini sparati dalle armi liberalizzate, debbano essere inerti e non contenere o trasportare alcun tipo di sostanza o materiale.

    Ora che conosci queste piccole ma essenziali differenze hai tutti gli elementi per rispondere alla domanda: “Softair o Pintball?” e scegliere il tipo di attività che più ti si addice. Il nostro consiglio è di provarle entrambe nelle modalità previste dal codice, e poi effettuare una scelta oculata in base alle tue esperienze. Se invece hai tempo e parecchio denaro da investire, nessuno ti vieta di dedicarti ad entrambe!

    banner-softair

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here